CONGRATULAZIONI DOTTORESSA GIULIA!

Giulia Sauro ha 33 anni, vive a Napoli e ha la sindrome di Down, ma questo non le ha impedito di coronare il suo sogno. Dopo essersi diplomata all’Istituto “Pagano” Giulia ha infatti deciso di iscriversi, come i suoi amici, all’università. È cominciata così per lei una nuova avventura.

Dopo lunghe giornate passate sui libri finalmente Giulia ha raggiunto il suo obiettivo. Il 9 marzo 2018 ha conseguito, presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, la Laurea in Scienze Politiche con la votazione di 110 e lode discutendo un’impegnativa tesi sulla Rivoluzione Francese.

Un risultato straordinario che premia i suoi anni di studio grazie anche all’impegno della sua professoressa Gabriella Rossetti e della sua splendida famiglia che l’ha incoraggiata con infinito amore.

Per la tesi Giulia si è avvalsa del sostegno dello storico Luigi Mascilli Migliorini e del supporto dello Sportello di Orientamento per gli Studenti con Disabilità, interno all’Ateneo, che le ha consentito di seguire un piano di studio personalizzato.

 

A fianco di Giulia, nel giorno della laurea, c’era anche una folta rappresentanza di ragazzi dell’AIPD sezione di Roma dove Giulia frequenta il percorso di autonomia de I Circoli. Gli amici di Giulia sono venuti da Roma per sostenerla e festeggiare con lei questo importante risultato.

 

Achille Sauro, il papà di Giulia, ha dichiarato

“Sono emozionato. Per Giulia è stato un bellissimo traguardo che ha raggiunto grazie alla sua determinazione”

La famiglia ha seguito con attenzione il percorso di studi compiuto da Giulia, percorso  che è stato possibile “anche grazie alla grande disponibilità dell’ateneo”, precisa il papà, e all’apposito sportello per gli studenti che hanno una diversa abilità.

La speranza della famiglia è che Giulia possa presto trovare un’occupazione per dare un senso all’impegno che ha profuso in questi anni.

Giulia in questo video, realizzato insieme ai suoi amici, ci racconta il suo sogno

Nei giorni successivi alla sua proclamazione Giulia ha incontrato, insieme ai genitori, prima il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris che ha così commentato:

“Ho voluto incontrare Giulia a Palazzo San Giacomo, sede del comune, per farle i complimenti per la laurea in Scienze Politiche che ha conseguito all’Orientale con il massimo dei voti e la lode. E’ il terzo caso in Italia: un risultato straordinario che premia i suoi anni di studio ed anche l’abnegazione e l’amore della sua professoressa”

e poi il Governatore della Campania Vincenzo De Luca, il quale ha scritto su suo profilo Facebook

“Giulia è una ragazza straordinaria, ed è stato bellissimo incontrarla insieme ai suoi genitori. Giulia è un esempio di intelligenza, forza di volontà e coraggio. Complimenti a lei”

 

La notizia della laurea conseguita da Giulia è stata diffusa su numerosi siti tra cui Superando.it e Repubblica.it

Durante l’intervista rilasciata alla giornalista di Repubblica Anna Laura De Rosa Giulia ha dichiarato:

“Dopo il liceo ho deciso di iscrivermi all’università perché mi piaceva studiare e ancora non mi sentivo pronta per il mondo del lavoro. In quel momento era il mio sogno. Il mio obiettivo ora è cercare un lavoro nel sociale. Già faccio volontariato, mi piacerebbe continuare. Dedico la laurea a me stessa e a chi mi vuole bene. Il momento più bello è stato la tesi. Il segreto per farcela è la determinazione, non mollare. Non mi aspettavo questo clamore, è una cosa normale quella che mi è successa”

 

Ci fa piacere poter festeggiare successi come quello di Giulia, alla quale auguriamo di trovare presto un’occupazione adeguata alle sue aspettative.

Tanti auguri Giulia da tutti noi di AIPD!

I commenti sono chiusi.