I Trasporti

Al momento dell’iscrizione la famiglia deve segnalare alla scuola la necessità del trasporto, affinché la scuola proceda immediatamente (e non dopo l’inizio dell’anno scolastico) ad attivare l’ente locale competente. La competenza del trasporto gratuito casa-scuola e viceversa è a carico del Comune di residenza dell’alunno, Assessorato ai Servizi sociali o Assessorato ai trasporti urbani ed extraurbani per il Primo ciclo, e a carico della Provincia per il Secondo ciclo. Quando si tratta di alunni appartenenti a piccoli comuni rientranti in un Piano di Zona o diverso da quello della scuola, l’Ente Locale competente dovrà soddisfare tale necessità, tramite le Intese e gli Accordi di Programma.