Materiali e ausili

Le scuole devono essere dotate di attrezzature e ausili, anche tecnologici. Si va quindi dai materiali non strutturati fino agli strumenti elettronici. Sarà compito del gruppo di lavoro di istituto (GLHI) individuare i materiali occorrenti. I fondi utilizzabili sono quelli assegnati dagli Enti Locali sulla base delle leggi regionali per il diritto allo studio e quelli stanziati per questo scopo dalla Legge Quadro n°104/92 e assegnati dal Ministero del Tesoro direttamente alle Direzioni Scolastiche Regionali.