Agevolazioni per il settore auto

La persona con disabilità intellettiva titolare di indennità di accompagnamento e riconosciuta con handicap in situazione di gravità ai sensi della legge n. 104/92, o il familiare del quale risulta fiscalmente a carico ha diritto ad alcune agevolazioni fiscali riguardanti il settore auto, per le quali non è richiesta alcuna modifica funzionale al veicolo. Le agevolazioni non spettano in caso di cointestazione del veicolo.
Le agevolazioni competono per una sola auto in capo ad ogni persona con disabilità. Le agevolazioni fiscali riguardano: l’esenzione bollo, l’imposta di trascrizione al PRA, la detrazione del 19%, l’Iva al 4%.
Per ulteriori approfondimenti clicca qui http://aipd.it/diritti_agevolazioni/page/2/ ed in particolare consulta le schede n. 16, 17, 18, 19.