NON VEDO L’ORA…un orologio ‘speciale’ dedicato alla sindrome di Down!

NON VEDO L’ORA…è un ‘orologio speciale’ nato dall’iniziativa di Mario Malisani, padre di un bambino con sindrome di Down e socio di Aipd Roma, e dal confronto con un gruppo spontaneo di genitori di bambini con sindrome di Down.

Mario sintetizza e trasporta in un oggetto il “significato del vissuto” del 21, numero di cromosomi della sD, il tempo, il “rallentamento” dei bambini nel loro sviluppo, l’integrazione nei contesti, la necessità di vedere le peculiarità di ogni 21.

L’obiettivo del progetto è promuovere un messaggio “evolutivo” legato alla sindrome di Down: il 21 è dentro ad un “punto” – pallina blu-grande – che fa parte di tanti puntini della “vita” e nella vita (punti blu che crescono al crescere del bambino).

Tali concetti vengono sintetizzati dall’orologio in maniera visiva ed efficace. Sebbene non di facile lettura per una persona esterna al mondo della sindrome di Down, quell’unico
numero “21” esprime una grande curiosità, soddisfatta attraverso la comprensione del vissuto espresso dall’orologio e apre scenari di integrazione e cultura.

Richiedi questo orologio con una donazione minima di 15 euro, contribuirai così ad aiutare i ragazzi con sD a “crescere” verso l’autonomia…con i loro tempi!

Guarda il video:

Puoi trovare l’orologio presso la sede di Aipd Roma,

in via Fulcieri Paulucci De Calboli, 54

Tel. e Fax 06/89016450-51-53 – Cell. 366/3639524
Email: info@aipd-roma.it

 

  1. […] NON VEDO L’ORA…è un ‘orologio speciale’ nato dall’iniziativa di Mario Malisani, padre di un bambino con sindrome di Down e socio […]  […]