MUSICA E DISABILITA’ CON L’ORCHESTRA ESAGRAMMA

Convegno-Workshop-Mostra-Concerto dell’Orchestra ESAGRAMMA

in occasione della Giornata Internazionale della Persona con Disabilità (2 dicembre), vi segnaliamo un interessante convegno in cui si parlerà di:

  • Malattie rare disabilitanti
  • la disabilità nell’arte
  • la sostenibilità della cura
  • la ricerca e il “bisogno di sperare”

A seguire un workshop dal titolo “Prova d’Orchestra” mostrerà come si realizza un progetto di integrazione con persone diversamente abili mediante un’orchestra. (In collaborazione con il Conservatorio di Santa Cecilia)

L’evento si concluderà con un concerto di musica sinfonica dell’orchestra Esagramma con brani di compositori classici.

Programma degli eventi

La mattina vi sarà il convegno dove si affronteranno temi importanti quali “perché aver cura delle persone con disabilità“, “qual è la sostenibilità” di tale cura, “quali sono gli strumenti di ricerca” non solo biomedici ma anche socio-sanitari ed organizzativi per gestire al meglio la condizione della disabilità.

Durante la giornata vi sarà l’esposizione di una mostra di sculture create con Oggetti di Scarto. Metafora della disabilità: l’oggetto di scarto può essere opera d’arte se valorizzato nel modo giusto.

Nel pomeriggio vi sarà l’evento “Prova l’Orchestra” in cui l’orchestra ESAGRAMMA, composta da artisti con disabilità, per lo più sindromi genetiche, mostrerà gli strumenti riabilitativi connessi con la musica. Ci sarà anche uno spazio dedicato a chiunque che, pur non sapendo suonare, voglia fare esperienza di un’orchestra.

il momento clou per quanto riguarda l’intrattenimento sarà il concerto serale dell’Orchestra Sinfonica ESAGRAMMA con musiche di Beethoven, Brahms, Grieg, Mahler e Gershwin.

Nell’Orchestra sono presenti artisti con sindrome di Down, Williams, Prader-Willi, X-Fragile, Asperger, autismo e difficoltà neuro-muscolari.

Al termine dell’esibizione agli artisti disabili si uniranno musicisti normodotati, provenienti dalla scuole di musica di Roma, per organizzare un flash-mob  ad evidenziare la possibilità di integrazione.

il programma dettagliato con gli orari e i luoghi può essere consultato scaricando le due locandine:

oggetti di scarto e orchestra esagrammaoggetti di scarto e orchestra esagramma

 

 

 

 

 

 

 

VENERDI’ 2 DICEMBRE – INGRESSO LIBERO

I commenti sono chiusi.