“LAVORIAMO AL POSTO GIUSTO!” AIPD ROMA PRESENTA LA SECONDA EDIZIONE DEL CALENDARIO

L’Associazione Italiana Persone Down, sezione di Roma Onlus, venerdì 15 novembre, alle ore 11, presso la sala del Carroccio in Campidoglio, presenta, insieme all’assessore al Sostegno Sociale e Sussidiarietà di Roma Capitale Rita Cutini, il suo secondo calendario avente come tema la relazione ‘disabilità e lavoro’.

Un binomio importante e controverso che abbiamo voluto portare all’attenzione di tutti, proprio in tempi di crisi economica e sociale. Oggi, forse più di ieri, c’è bisogno di riflettere. In che direzione stiamo andando? Che società desideriamo sviluppare? Come meglio investire le risorse? Quale il nostro posto nella società?

Nei 12 mesi del calendario si alternano persone con sindrome di Down e personaggi famosi, fotografati all’interno del loro luogo di lavoro, inquadrati dal testimonial Alessandro De Santis, attore con sindrome di Down, diventato celebre nella parte di “Lillo” in “Johnny Stecchino” di R. Benigni (1991). E’ stato scelto perché lui è riuscito a portare avanti la sua passione di attore: tuttora recita in un teatro. Egli ci accompagna, attraverso le pagine del calendario, a scoprire, come uno Sherlock Holmes specializzato, 12 personalità molto diverse tra loro, tutte unite dal comune denominatore: “l’Amore per ciò che fanno”. Ed è proprio la felicità che emerge dai loro volti a ‘colorare il contesto’ in bianco e nero che li circonda.
Nessuno di essi recita una parte. Tutti sono ritratti nel luogo in cui vogliono trovarsi. Perché non sognare per tutti di lavorare e farlo nel “posto giusto”?

Al calendario hanno aderito, insieme a persone con sindrome di Down che lavorano, anche personaggi noti come Fabio Campoli (Cucina), Umberto Veronesi (Medicina), Maurizio Battista (Teatro), Natalia Titova (Danza), Ferzan Ozpetek (Cinema), Lavinia Biagiotti (Moda).

Il calendario verrà distribuito ufficialmente nei supermercati Simply, IperSimply e PuntoSimply di Roma e Provincia, negli stand dell’Aipd Roma presenti nel corso di varie iniziative pubbliche e presso la sede dell’Aipd Roma, in via Fulcieri Paulucci de’ Calboli, 54.

Lascia un commento