L’AIPD ROMA E IL CIRCOLO DEI BUONGUSTAI PRESENTANO ‘LE BUONE COSE’

Mercoledì 12 novembre, presso la sala convegni de La città dell’Altra Economia, in Largo Dino Frisullo (Rm) verrà presentata la terza edizione del calendario dell’Aipd Roma (Associazione Italiana Persone Down) “Le buone cose”.

Questa edizione, nata dalla collaborazione tra il Circolo dei Buongustai e l’Aipd Roma, ha come tema il piacere della buona cucina. Saranno presenti l’assessore al Sostegno Sociale e Sussidiarietà Rita Cutini e l’assessore alle Attività Produttive Marta Leonori.

“Buone cose” è una metafora del percorso di autonomia che ogni persona attua in cucina: buoni sono gli alimenti scelti, la capacità di organizzare i piatti, la convivialità dello stare in tavola e l’impegno degli chef stellati Fabio Campoli, Filippo Lamantia, Gianfranco Vissani, Andy Luotto, Gianfranco Pascucci, Fabrizio Boca che si sono messi in gioco nel calendario insieme a persone, bambini e ragazzi, con sindrome di Down.

Negli scatti fotografici, realizzati da Mario Vintari, le persone con sindrome di Down vengono riprese nei differenti momenti della preparazione del piatto, insieme agli Chef, mentre condividono la realizzazione di tante “buone cose”.

“Alcuni ragazzi fotografati nel calendario – spiega Giampaolo Celani, presidente della sezione di Roma dell’Aipd – praticano la scuola alberghiera o frequentano i nostri corsi di cucina ‘Cuochi senza Barriere’.
Tutto quello che stanno imparando oggi, lo metteranno in pratica poi. Ed è proprio questo che vogliamo trasmettere ai nostri ragazzi, con o senza sindrome di Down: è solo con l’impegno che si ottengono importanti risultati ed io sono orgoglioso di presentarli in questa occasione.”

“Sono orgoglioso di aver partecipato anche quest’anno a questo importante progetto, che ogni volta dona nuove scoperte ed emozioni da vivere sul set fotografico insieme ai ragazzi – dichiara Fabio Campoli -. Insieme al Circolo dei Buongustai e ai miei colleghi chef, abbiamo voluto dedicare loro ‘il pianeta cucina’, come luogo rassicurante, familiare, giocoso, ricco di esperienze per crescere. Un calendario come un bellissimo album fotografico, che spero anche quest’anno tante famiglie sceglieranno di supportare”.

Il calendario, con un contributo di 5 euro, sarà disponibile presso la sede dell’Aipd Roma in via Fulcieri Paulucci de’ Calboli, 54 o presso i punti vendita Emmepiù di Roma e Provincia.

Vedi il video di presentazione

Lascia un commento