GIUNTA CAPITOLINA APPROVA BILANCIO

La giunta comunale ha approvato nella notte tra il 4 e il 5 novembre la manovra di bilancio che copre il disavanzo e salva i fondi per il sociale.

Questa la dichiarazione dell’assessore  al Sostegno Sociale e Sussidiarietà di Roma Capitale, Rita Cutini: “un risultato non scontato, che mi soddisfa anche in considerazione delle numerose difficoltà che ci siamo trovati ad affrontare” che prevede sul sociale una sostanziale salvaguardia della spesa storica, anche quella dei Municipi. “C’era molta preoccupazione, e l’ho più volte dichiarato, perché oggettivamente era chiaro, anche dagli incontri avuti in questi mesi, che la situazione per il 2013 fosse molto complicata e che non ci fosse nulla di scontato” , dichiara Cutini, che aggiunge: “il sindaco Marino aveva promesso in campagna elettorale che le tematiche sociali sarebbero state tematiche di Giunta e che nessun taglio sarebbe stato operato a danno dei più fragili. L’ha promesso, l’ha dichiarato e l’ha fatto. Da parte mia c’è stato tutto l’impegno a rappresentare in Giunta le sofferenze della città e le esigenze degli operatori del settore, delle associazioni, delle cooperative e anche tanti singoli cittadini. Molto importante e costruttivo il confronto con il mondo della disabilità. Grazie ad un dialogo continuo ho potuto rappresentare le loro esigenze alle quali Marino ha dato una risposta adeguata, non solo guardando al 2014, ma già dall’anno in corso. Il lavoro di questi mesi – conclude l’assessore al Sostegno Sociale e Sussidiarietà capitolino – ha portato questo buon risultato grazie al quale le sofferenze della città potranno avere una risposta immediata”.

Lascia un commento