11 e 12 OTTOBRE, AIPD ROMA NELLE PIAZZE DELLA CAPITALE PER LA GNPD

Domenica 12 ottobre è la Giornata Nazionale delle persone con sindrome di Down.

In oltre duecento piazze italiane un messaggio di cioccolato in cambio di un contributo
per sostenere i progetti di autonomia delle associazioni aderenti al CoorDown
e per garantire una migliore qualità della vita alle persone con sindrome di Down.

Tutti i fondi raccolti nella GNPD di quest’anno saranno utilizzati per finanziare i progetti di autonomia organizzati sul territorio e dedicati a ragazzi con sindrome di Down tra i 14 e i 25 anni.

La Giornata Nazionale delle persone con sindrome di Down, da oltre dieci anni, ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e di affermare l’importanza di una cultura della diversità, contro i tanti pregiudizi che ancora colpiscono le persone con disabilità. Perché “essere differenti è normale”.

Le piazze della Capitale dove sarà l’Aipd Roma sarà presente sabato 11 e domenica 12 ottobre.
Piazza del Popolo – DOMENICA
Piazzale del Giardino zoologico – DOMENICA
Piazzale Rosolino Pilo – SABATO E DOMENICA
Piazza Biagio Pace – DOMENICA
Via Appia Nuova angolo Via Menghini – DOMENICA
Piazza Anco Marzio (Lido di Ostia) – SABATO E DOMENICA
Piazza del Duomo (Monterotondo) – DOMENICA
Piazza del Molo (Anguillara) – DOMENICA

Parrocchia S. Saturnino – Via Avigliana 3 – DOMENICA
Parrocchia Santa Maria Addolorata – Viale della Venezia Giulia, 134 – DOMENICA
Parrocchia Santa Maria Janua Coeli – Via Cornelia, 89 – DOMENICA
Parrocchia S. Ambrogio – Via G. Vitelli, 23 – DOMENICA
Parrocchia Santa Maria Maddalena dei Pazzi – Via Zanardini, 74 – DOMENICA

Eataly – Piazzale XII Ottobre 1492 – SABATO E DOMENICA

Lo spot

Testimonial della creatività della Giornata Nazionale è Andrea, 6 anni, che ha emozionato più di 5 milioni di persone in tutto il mondo insieme agli altri protagonisti della campagna Dear Future Mom, realizzata da CoorDown, in collaborazione con dieci associazioni internazionali, in occasione della Giornata Mondiale sulla sindrome di Down dello scorso 21 marzo.

Lascia un commento